Logo Confederalati

Confederalati

Il 7 aprile 2004, la nostra Federazione ha costituito con F.O.I. (Federazione Ornitologica Italiana), F.C.I. (Federazione Colombofila Italiana) e F.I.A.C. (Federazione Italiana Allevatori Colombi), la CONFEDERALATI, un Ente senza fini di lucro creata con lo scopo di raccogliere, intorno ad alcune linee d'iniziativa e condotta comuni, le quattro maggiori federazioni Ornitologiche Italiane.

Questa grossa opportunità, a nostro avviso, è capitata quando, in seno alla nostra Federazione, più pressante è diventata l'esigenza del confronto con enti e istituzioni regionali e nazionali inclini ad ascoltare soltanto le ragioni delle rappresentanze numericamente forti e presenti diffusamente nel territorio.

La scelta di aderire a questa iniziativa ha trovato unanime accordo nel Consiglio Federale che aveva già espresso l'indirizzo di contattare le altre Federazioni ed è stata accolta favorevolmente anche dall'Assemblea delle Associazioni tenutasi il 25 aprile a San Felice sul Panaro, per far fronte comune contro le insensate misure di restrizione sanitaria e della necessità di far capire che noi non facciamo parte della filiera alimentare.
Ho firmato l'atto costitutivo insieme agli altri presidenti federali condividendo pienamente gli scopi e gli strumenti di cui la Confederazione si è dotata e che, fatto salvo per lo specifico dei nostri animali, sono compresi nello Statuto FIAV.

L'aspetto confederativo non impone nuove regole alla nostra Federazione e ne lascia assolutamente intatta l'autonomia. Al tempo stesso l'unità che Essa promuove aumenta le credenziali di tutti nel confronto con le Istituzioni (Ministeri delle Politiche Agricole e Forestali e della Salute) e con le Amministrazioni regionali e locali.
Alla FIAV è stata affidata la Vicepresidenza della Confederazione, carica condivisa con la FIAC. La Presidenza è stata attribuita alla FCI.

Abbiamo inoltre creato la C.O.M. Italia (Confederazione Ornitologica Mondiale sezione Italiana) che è un po' la finestra aperta sul mondo dell'ornitologia italiana. Nei fatti questa scelta anticipa quanto sarà discusso in seno alla Entente Européene, dopo che, in occasione della recente esposizione della C.O.M. a Losanna, Presidente e Segretario dell'E.E. hanno incontrato i vertici C.O.M. per promuovere un'organizzazione comune. È stato positivo il fatto che da parte del Direttivo C.O.M. c'è stata l'approvazione ufficiale e già dal prossimo anno si potrebbero stabilire le condizioni generali per una "Sezione Uccelli" in seno all'Entente Européene. Uno dei vantaggi più indicativi sarà senza dubbio una più grande rappresentatività a tutti i livelli.

Sono sicuro che quanto è appena cominciato rappresenti un passo avanti per la nostra Federazione e che contribuisca in modo determinante alla promozione del nostro lavoro.
Insomma, ci siamo uniti per contare di più!

Il Presidente FIAV
Paolo Ongaretto


CONFEDERALATI: Iniziative e comunicazioni
1st International Fly Meeting - Confederalati