COMITATO TECNICO SCIENTIFICO

Anatra Pechino

di Fabrizio Focardi
COMPARAZIONE DEI DUE STANDARD
dal Libro Standard Tedesco
Parti in corsivo: standard americano - da "American Standard of Perfection"
(La Pechino Tedesca non è riconosciuta in Inghilterra ed in USA)
CaratteristicaAnatra Pechino AmericanaAnatra Pechino Tedesca
DisegnoFoto Pechino AmericanaFoto Pechino Tedesca
OrigineAmericaCina
Aspetto Generale Robusto, a forma di rettangolo con gli angoli arrotondati; portamento leggermente rialzato sulle gambe medie-lunghe; piumaggio ben tirato ed aderente al corpo. Corpo massiccio a forma rettangolare; posizione eretta; gambe posizionate nella parte posteriore del tronco; sfumature gialle nel piumaggio.
Tronco Lungo disteso; arrotondato; davanti solo poco rialzato.

Lungo, largo, profondo, senza chiglia. Portamento sufficientemente eretto da formare con la base della coda, portata orizzontale, un angolo approssimato di 40° con le spalle. Petto profondo, arrotondato e prominente.
Da ogni parte si guardi si avvicina ad un rettangolo, cioè l'altezza è circa il doppio della larghezza e profondità. La linea superiore e la linea inferiore, come pure quelle laterali corrono parallele; posizione fortemente eretta.
Dorso Lungo, largo, solo leggermente arcuato.Lungo, largo e dritto. Largo con spalle piene ed inclinato in linea retta verso la coda.
Ventre Pieno, ben arrotondato, senza fanone. Ben sviluppato; parte posteriore arrotondata, larga e piena.
Testa Più lunga che rotonda; fronte leggermente in salita; cranio non troppo alto, ma neanche piatto; guance non molto accentuate. Ovale con sommità prominente. Cranio moderatamente largo. Arancio/Rosso. Più tonda che lunga; larga; guance robustamente sviluppate ed una fronte alta ed ampia; spesso la parte della gola ben piena.
Becco Largo e proporzionalmente lungo; la parte superiore leggermente concava e spesso a forma di cucchiaio; da giallo chiaro ad arancio, senza macchie; unghiata chiara. Di media lunghezza, dritto che si unisce al cranio con un angolo ben definito. Giallo/Arancio. Corto e largo; la parte superiore leggermente concavo; non abbassato; rosso arancio con unghiata chiara. Essere indulgenti in presenza di striature scure sul becco e sull'unghiata nelle femmine adulte.
Occhi Scuri.Larghi, profondi. Blu plumbeo. Scuri
Collo Mediamente lungo; proporzionalmente snello e leggermente arcuato.Moderatamente lungo, grosso con un portamento ad arco pronunciato. Portato eretto e dritto si attacca armoniosamente al tronco. La lunghezza e la grossezza ben si adattano al corpo. Sul crinale della parte posteriore del collo e della testa piume più lunghe, che partono dai lati, si incontrano e formano una ritrosa arricciata ben visibile, meno nei soggetti giovani, negli adulti invece deve essere ben pronunciata.
Ali Lunghe; portate ben aderenti al corpo. Corte, portate aderenti e ben posizionate. Non troppo lunghe; ben sistemate ai lati del tronco.
Coda Chiusa; portata rialzata solo con un leggero angolo rispetto alla linea del dorso. Ben aperta, piuttosto eretta. Le penne del maschio dure e ben arricciate. Corta e larga; portata stretta (e orizzontale, ndr).
Gambe Non sporgenti. Moderatamente corte e robuste. Forti; nascoste da un rigoglioso piumaggio.
Tarsi Di media lunghezza; ossatura fine; posizionati indietro solo poco dopo la metà del corpo; di colore da giallo scuro fino ad arancio; unghie chiare. Di media lunghezza e forti. Corte e forti, di misura tale che, a volte, la parte posteriore tocca il pavimento; colore rosso arancio.
Piumaggio Ben aderente. Piumaggio in superficie liscio; sottopiuma ricco di piumino.
Colorazione Bianca senza penne di altro colore; in autunno leggere sfumature gialle ammesse. Bianco crema. Bianca con sfumature gialle il più possibile uniformi. (Pigmento)
Difetti gravi Tronco troppo piccolo o troppo corto; posizione troppo eretta; testa, collo, o becco troppo grossi; linea del collo angolata; piumaggio arricciato; presenza di criniera; inizio del becco con rigonfio; becco macchiato. Penne di altro colore che bianco crema in ogni parte del piumaggio. Tronco corto o piccolo; petto piatto o sottile; spalle piatte; linea del dorso concava o convessa; parte posteriore a punta; formazione di chiglia; portamento del corpo e della coda troppo eretta o troppo piatta; testa stretta con fronte piatta; guance piatte; becco lungo, pallido o macchiato; piumaggio setoso o bianco puro.
Peso Maschio Kg. 3,5
Femmina Kg. 3,0
Maschio Kg. 4,1
Femmina Kg. 3,6
Maschio Kg. 3,5
Femmina Kg. 3,0
Peso minimo dell'uovog. 70g. 70
Colore del guscio dell'uovoBianco fino a giallastro.Bianco fino a giallastro.
AnelloPer i due sessi mm. 18Per i due sessi mm. 18

Leggendo la tabella sembra che si sia fatto tutto il possibile per ottenere l'uno l'inverso dell'altro.

Per un buon giudizio ed una corretta selezione è bene avere ben presenti le due tipologie e considerarle a tutti gli effetti due razze diverse.
Le differenze diventano pertanto caratteristiche peculiari sia per l'una sia per l'altra razza.
Ambedue, nonostante la carnosità del loro aspetto, non devono avere la chiglia; nella tedesca i tarsi devono essere corti, ma non tanto da far strisciare il ventre.

Sempre deve essere presente, ma solo nella Pechino Tedesca, l'arricciatura del piumaggio nella parte superiore del collo; sarà invece difetto grave nell'americana.

La testa ben diversa nelle due razze deve essere arrotondata con guance ben sviluppate nella tedesca ed allungata senza guance evidenti nell'americana.
Deduco che l'Inghilterra, e di conseguenza la Germania, siano rimaste più vicine alla tipologia originale, anche se molti dubbi rimangono, specialmente sulla posizione.


Bibliografia:
  • John H. Robinson, Principal And Practice of Poultry Cultura, Boston, 1912
  • Harrison Weir, F.R.H.S., The Poultry Book, New York, 1913
  • Marchese G. Trevisani, Pollicoltura, 1929
  • Prof. Ferruccio Faelli, Animali da Cortile, 1923
  • Standard Tedesco
  • American Standard of Perfection
  • English Poultry Standard
  • Der Kleintier-Zuechter - Gefluegel Zeitung