COMITATO TECNICO SCIENTIFICO

Dorking
Standard di Razza

I – GENERALITA’
Origine Inghilterra. E’ una delle razze di polli più antiche. E’ provata la sua esistenza all’epoca dei romani (55 a.C.).
Introdotta in Europa verso il 1860.
Uovo Peso minimo: 55 gr.
Colore del guscio: bianco.
Anello Gallo : 22
Gallina : 20
II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

Pollo grande e pesante, con corpo allungato e portamento basso. Piumaggio abbondante e lungo. Temperamento molto tranquillo.

1- FORMA
Tronco: orizzontale, lungo, profondo e angoloso; visto di profilo ha forma rettangolare. Nella gallina appare ancora più rettangolare a causa della maggiore lunghezza, profondità del petto e del ventre. Anche il portamento nella gallina è leggermente più basso.
Testa: grande, tuttavia non grossolana.
Becco: forte, color carne.
Occhi: abbastanza grandi; iride rosso arancio.
Cresta: tutte le varietà sono riconosciute con cresta semplice o cresta a rosa. Cresta semplice grande e col lobo che segue la linea della nuca senza toccarla; dritta nel gallo e leggermente inclinata da una lato nella gallina senza coprire l’occhio. Cresta a rosa con perlatura non grossolana, larga nella parte anteriore si restringe verso la parte posteriore; la spina non si appoggia sulla nuca; ammessa leggermente schiacciata ai lati (a spada).
Bargigli: grandi di tessitura fine, rossi.
Faccia: rossa; tollerata la presenza di piccole piume.
Orecchioni: moderatamente sviluppati; rossi.
Collo: corto, forte; mantellina lunga e abbondante. Nella gallina ancora più corto che nel gallo.
Spalle: larghe e arrotondate.
Dorso: lungo, largo e appena leggermente inclinato.
Ali: lunghe; portate orizzontali e ben aderenti al corpo.
Coda: piena, larga e portata abbastanza alta. Falciformi molto larghe e lunghe. Nella gallina portata più chiusa che nel gallo.
Petto: molto profondo; largo e pieno.
Zampe: gambe carnose, abbastanza corte, appena visibili. Tarsi appena mediamente lunghi e forti; cinque dita; le anteriori lunghe e ben allargate; il quinto dito deve essere ben formato, lungo, voltato verso l’alto e ben separato dal quarto.
Ventre: ben sviluppato che si allunga verso il dietro.
Pelle: morbida e bianca.
2 – PESI
Maschio 3,5-4,5
Femmina 2,5-3,5
Difetti gravi: taglia ridotta; tronco leggero, stretto o corto; petto piatto; coda a scoiattolo o con piumaggio troppo corto; assenza dl quinto dito; molto bianco negli orecchioni.
3 – PIUMAGGIO
Conformazione: pieno, lungo e ben aderente al corpo da non formare cuscinetti.
IV – COLORAZIONI:
Attenzione: il colore del piumaggio ha importanza secondaria, pertanto non si danno i difetti gravi.
BIANCA
GALLO e GALLINA Tutto il piumaggio bianco puro.
Nel gallo ammessi leggeri riflessi crema nella mantellina e lanceolate del dorso.
Piumino: bianco.
Difetti gravi: Penne di altro colore
COLLO ARGENTO
GALLO Testa: bianco argento. Mantellina: bianco argento, leggera fiamma nera ammessa. Dorso, spalle e copritrici delle ali: bianco argento. Lanceolate della groppa: bianco argento, leggera fiamma nera ammessa. Grandi copritrici delle ali: nere con riflessi verdi, ammessi blu. Remiganti primarie: nere con stretta orlatura bianca nella parte esterna. Remiganti secondarie: parte esterna bianca ( triangolo dell’ala) con punta della penna nera, parte interna nera. Petto, ventre e gambe: nere, leggere tracce biancastre nei soggetti adulti ammesse. Coda: nera, falciformi nere con riflessi verde brillante; piccole falciformi orlate di bianco ammesse. Piumino: grigio scuro.
GALLINA Testa: bianco argento. Mantellina: bianco argento con tenui fiamme nere. Piumaggio in generale: grigio argento chiaro senza ruggine o bruno; ogni penna con fine pepatura nera; stretta orlatura grigio argento chiaro e fiamma chiara ammesse. Petto: rosso salmone. Ventre e gambe: grigio argento. Coda: da grigio scuro a nero, spesso con leggera pepatura.
COLLO ORO
GALLO Testa: bruno dorato. Mantellina: bruno dorato, leggere fiamme nere ammesse. Dorso, spalle e copritrici delle ali: oro bruno intenso. Lanceolate della groppa: bruno dorato, leggere fiamme nere ammesse. Grandi copritrici delle ali: nere con riflessi verdi. Remiganti primarie: nere con stretto orlo bruno nella parte esterna. Remiganti secondarie: parte esterna bruna (triangolo dell’ala) con punta e parte interna nera. Petto, ventre e gambe: nere, leggere tracce brune ammesse. Coda: nera, falciformi nere con riflessi verde brillante: piccole falciformi orlate di bruno ammesse. Piumino: grigio scuro.
GALLINA Testa: bruno dorato. Mantellina: bruno dorato con leggere fiamme nere. Piumaggio in generale: bruno dorato, ogni penna con pepatura nera; stretta orlatura bruna ammessa. Petto: rosso salmone. Ventre e gambe: grigio cenere brunastro. Coda: bruno scuro fino a nero, copritrici con leggera pepatura nera.
SELVATICA ARGENTO
GALLO Testa: bianco argento. Mantellina: bianco argento con larga fiamma nero intenso che sfonda il bordo della penna tanto che la parte bassa della mantellina appare prevalentemente nera, leggere sfumature giallastre nelle parti bianche ammesse. Dorso, spalle e copritrici delle ali: bianco argento, mischiato a nero ammesso. Lanceolate della groppa: bianco argento con larga fiamma nero intenso che sfonda il bordo della penna tanto che la parte bassa appare prevalentemente nera, leggere sfumature giallastre nelle parti bianche ammesse. Grandi copritrici delle ali: nero intenso brillante con riflessi verdi Remiganti primarie: nere con stretta orlatura bianca nella parte esterna. Remiganti secondarie: parte esterna bianca con punta e parte interna nera. Petto, ventre e gambe: nero intenso. Coda: nera con forti riflessi brillanti: piccole falciformi orlate di bianco ammesse. Piumino: grigio scuro.
GALLINA Testa e mantellina: nera fino alla punta delle penne con orlatura bianca; leggere sfumature giallastre nel bianco ammesse. Piumaggio in generale: grigio con pepatura nera ed una macchia nera a forma di mezzaluna all’estremità della penna, dorso anche completamente nero, ma con rachide chiara. Remiganti primarie e secondarie: grigio nero Petto: rosso salmone, ogni penna con all’estremità una macchia nera a forma di mezzaluna che però nella parte centrale è più debole e meno netta che ai lati. Ventre e gambe: grigio scuro. Coda: nera, pepatura nelle copritrici ammessa.
SELVATICA ORO
GALLO Testa: rosso oro. Mantellina: rosso lucente con o senza fiamme nere che sfondano. Dorso, spalle e copritrici delle ali: rosso scuro. Lanceolate della groppa: rosso lucente con o senza fiamme nere che sfondano. Grandi copritrici delle ali: nero intenso brillante con riflessi verdi Remiganti primarie: nere con margine esterno bruno. Remiganti secondarie: parte esterna bruna (triangolo dell’ala bruno) e parte interna nera. Petto, ventre e gambe: nere. Coda: nere a riflessi verdi. Piumino: grigio bruno.
GALLINA Testa e mantellina: nera fino alla punta delle penne con orlatura oro. Piumaggio in generale: bruno con pepatura nera e con una macchia a forma di mezzaluna all’estremità delle penne; dorso anche fino a nero lucente, ma con rachide bruna.. Remiganti primarie e secondarie: bruno nero. Petto: salmone scuro fino a rosso, ogni penna con una macchia nera più o meno a forma di mezzaluna all’estremità, che però nella parte centrale è più debole e meno netta che ai lati. Ventre e gambe: grigio cenere brunastro. Coda: nera, pepatura nelle copritrici ammessa.
SPARVIERO
GALLO e GALLINA In ogni penna si alternano barre, nere e grigio chiaro, leggermente arcuate. Nella gallina le barre nere sono più larghe, pertanto nell’insieme appare più scura. I margini delle barre non sono netti, ma i due colori sfumano l’uno con l’altro. Il rachide segue il colore delle barre,
Piumino: solo leggermente disegnato.