COMITATO TECNICO SCIENTIFICO

Sicilian Buttercup
Standard di Razza

I – GENERALITA’
Origine La Sicilian Buttercup, come il suo nome implica, è originaria della Sicilia.
La prima importazione da quell'isola in America fu nel 1835. Per la forma della cresta – è la caratteristica peculiare – e per il colore di fondo oro del suo piumaggio, la Buttercup ha avuto questo nome. Non fu prima del 1892, comunque, che uova da cova raggiunsero l'America; da queste discende la Siciliana di oggi.
La razza fu ammessa allo standard nel 1918.
Uovo Peso minimo g. 45
Colore del guscio: bianco.
Anello Gallo : 18
Gallina : 16
II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Razza che non cova ad alta produzione di uova. Colore della pelle giallo.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza
1- FORMA
Tronco: moderatamente lungo
Testa: di media grandezza e lunghezza, abbastanza profonda.
Becco: forte, di media lunghezza. Color corno chiaro.
Occhi: rotondi e prominenti. Rosso brunastri.
Cresta: rossa e di tessitura fine; a forma di coppa ben impiantata al centro del cranio. La coppa parte dopo il secondo dente anteriore.
Bargigli: rossi; di media lunghezza; sottili, ben arrotondati senza pieghe. Nella gallina moderatamente piccoli.
Faccia: rossa; liscia, di tessitura fine e morbida.
Orecchioni: bianchi; di media grandezza, a forma di mandorla, piatti, lisci ben aderenti alla testa.
Collo: abbastanza lungo, ben arcuato; Mantellina abbondante.
Spalle: larghe.
Dorso: lungo, moderatamente largo e dritto, inclinato verso la groppa, poi risale leggermente con una rapida curva alla coda. Nella gallina lungo e mediamente largo.
Ali: larghe, ben chiuse e portate serrate al corpo. Remiganti primarie e secondarie larghe e ben soprammesse in ordine naturale quando l’ala è chiusa.
Coda: moderatamente larga, ben aperta; portata con un angolo di 45° con l’orizzontale; timoniere lunghe, falciformi lunghe e ben ricurve; abbondanti copritrici. Nella gallina portata con un angolo di 40° con l’orizzontale.
Petto: largo, pieno e prominente.
Zampe: di media lunghezza ben divaricate e dritte quando viste di fronte. Tarsi di media lunghezza. Quattro dita di media lunghezza e ben aperte.
Ventre: moderatamente sviluppato.
2 – PESI
Gallo Kg. 2,0 – 2,4
Gallina Kg. 1,6 – 1,8
Difetti gravi: Orecchioni più di un terzo rossi.
3 – PIUMAGGIO
Conformazione: Conformazione: abbastanza largo e ben aderente al corpo.
IV – COLORAZIONI:
ORO FIOCCHI NERI
GALLO Testa e mantellina rosso arancio brillante. Dorso, piccole copritrici delle ali e groppa rosso arancio brillante. Spalle, fulvo scuro con distinta fioccatura irregolare nera nascosta dalla mantellina. Petto rosso bruno. Mantello bruno chiaro. Ventre bruno che sfuma in bruno chiaro. Nella parte posteriore presenza di penne con macchie nere ben distinte. Grande copritrici delle ali (fasce) rosso bruno lucente. Remiganti primarie nere, parte esterne con orlo bruno. Remiganti secondarie parte esterna bruna con disegno nero, parte interne nero con disegno bruno. Timoniere nere. Grandi falciformi nere con riflessi verdi. Piccole falciformi nere a riflessi verde con orlatura bruna, alcune mostrano un disegno nero. Gambe bruno rossastro.
Piumino blu ardesia gradualmente cangiante in grigio chiaro-fulvo alla base. Rachide fulvo che schiarisce alla base.
GALLINA Testa fulvo oro. Mantellina giallo oro lucido.
Mantello fulvo disegnato con fiocchi simili a quelli delle piccole copritrici delle ali e del dorso.
Dorso, colore di fondo giallo oro, regolarmente disegnato su tutta la superficie come nelle piccole copritrici delle ali. Petto giallo oro, la seconda metà inferiore disegnata con i caratteristici fiocchi descritti nelle piccole copritrici delle ali.
Timoniere nere parte bassa barratura bruna. Copritrici della coda come il dorso. Ventre fulvo.
Ali, spalle, piccole copritrici e grandi copritrici con colore di fondo giallo oro disegnato parallelamente con fiocchi allungati neri. Ogni fiocco si estende leggermente in diagonale attraverso la penna; rachide e orlo della penna giallo oro. Remiganti primarie fulve spruzzate di nero. Remiganti secondarie giallo oro barrate parallelamente con disegno nero. Le piccole penne sulla parte inferiore dell’ala hanno un disegno nero.
Gambe giallo paglia disegnato di nero.
Piumino blu ardesia gradualmente cangiante in grigio chiaro-fulvo alla base. Rachide fulvo che schiarisce alla base.
Tarsi verde salice con pianta del piede gialla.
Becco color corno chiaro. Iride rosso rosso-bruno.