COMITATO TECNICO SCIENTIFICO

Combattente Inglese Antico Oxford
Standard di Razza

I – GENERALITA’
Origine Gran Bretagna.
Razza antichissima si dice presente già ai tempi dell'invasione di Giulio Cesare.
La tipologia Oxford è la tipologia originale del Combattente Inglese Antico.
L’ "Old English Game Club" si scisse, intorno al 1930, a causa di divergenze sui soggetti esposti in quanto alle esposizioni cominciavano a prendere campo soggetti con petto molto largo, dorso orizzontale. La nuova corrente fondò il “Carlisle Club” mantenendo solo alcune delle colorazioni originali. Gli allevatori della tipologia originale - portamento del dorso con un angolo di 45° col suolo, mantenimento dell’equilibrio originale, zampe vicine, corpo atletico – fondarono lo “Oxford Club” mantenendo oltre trenta varietà di colore.
Uovo Peso minimo g. 50
Colore del guscio: Brunastro.
Anello Gallo: 18
Gallina: 16
II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Razza combattente con caratteristiche bankivoidi.
Forte muscolatura e piumaggio molto duro e con poco piumino.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza
1- FORMA
Tronco: Non troppo lungo, largo e con forte muscolatura. Portato inclinato di circa 45°.
Testa: piccola.
Becco: Becco grosso, aquilino, appuntito e forte.
Occhi: Occhi grandi, audaci.
Cresta: Semplice, piccola, di fine tessitura ed eretta nei due sessi.
Bargigli: Piccoli, rotondi di fine tessitura.
Faccia: pelle della faccia e gola elastica e molle.
Orecchioni: Rossi; piccoli, aderenti e di fine tessitura.
Collo: grosso, rotondo, forte e di giusta lunghezza; mantellina che copre le spalle.
Spalle: Larghe, ma non troppo evidenti.
Dorso: dorso corto, piatto, largo alle spalle, diminuisce gradatamente verso la coda.
Ali: Ali larghe,lunghe e poderose con rachide grosso e forte, portate a difesa delle gambe.
Coda: Coda larga, alta e aperta; timoniere e rachide larghe e forti. Nella gallina è tendente a ventaglio e portata ben rilevata.
Petto: Petto largo, pieno, prominente, con larghi muscoli pettorali, sterno non profondo e appuntito.
Zampe: gambe corte, rotonde e muscolose, perpendicolari al corpo,o con un leggero angolo. Tarsi forti, nerboruti, ossatura pulita, scaglie fitte e ben disposte, non grosse ed elastiche come nelle altre razze, posizionati stretti, non rigidi e dritti né troppo larghi, con una buona angolatura all’attaccatura del ginocchio. Speroni duri e fini e posizionati bassi sui tarsi. Dita fini, lunghe, dritte e che si restringono gradatamente verso l’esterno, con un unghia lunga e ricurva; il dito posteriore forte e di buona lunghezza, si estende all’esterno in linea dritta.
Ventre: Ventre scarso e tirato.
2 – PESI
Maschio Kg. 1,8 – 2,5
Femmina Kg. 0,900 – 1,360
Difetti Gravi Collo o gambe fini; lati del corpo piatti; ventre profondo; Sterno appuntito, curvato o rientrato; collo del piede o dita grosse; piede d’anatra; tarsi dritti; scarsa muscolatura; piumaggio morbido o rovinato; portamento non come richiesto.
3 – PIUMAGGIO
Conformazione: Conformazione: Piumaggio duro, sano, elastico, fine, lucido, senza troppo piumino.
Possono essere presenti le tipologie con:
Piumaggio Effeminato: Il gallo con piumaggio effeminato dovrebbe nel suo piumaggio assomigliare alla gallina il più possibile. Essi dovrebbero avere il piumaggio della mantellina e della groppa arrotondato e non a punta e la coda come la coda della gallina, e non dovrebbero avere riflessi nel loro piumaggio. Questa selezione tende ad ingrossare. Le due timoniere centrali dovrebbero essere dritte.
Ciuffo e Barba Ambedue le caratteristiche, ciuffo e barba, sono riconosciute. Il ciuffo varia da poche abbastanza lunghe penne dietro la cresta fino ad un ciuffo abbastanza sviluppato. Spesso queste caratteristiche sono presenti nei soggetti con piumaggio effeminato.
Note 1) E’ desiderabile che le unghie siano di uguale colore dei tarsi e del becco.
2) Soggetti con i tarsi bianchi o gialli potranno avere penne bianche nelle ali e nella coda.
IV – COLORAZIONI:
Attenzione: la purezza delle colorazioni e del disegno ha importanza secondaria rispetto alla forma.
PILE
Gallo Testa arancio, mantellina arancio dorato brillante con leggere fiamme bianche nella parte inferiore. Groppa arancio dorato brillante. Dorso rosso intenso. Piccole copritrici delle ali roso tegola intenso. Fasce dell’ala bianche. Remiganti primari bianche con stretto bordo esterno bruno. Remiganti secondarie barbe interne bianche e barbe esterne bruno rosso che formano il triangolo dell’ala. Petto bianco, tracce rossastre ammesse sul davanti del collo. Ventre, gambe e coda bianche. Qualche piccola traccia nera tollerata nel piumaggio.
Gallina Testa giallo dorato. Mantellina giallo dorato con fiamme bianche. Petto color salmone. Resto del piumaggio bianco crema, leggera ruggine tollerata nella parte inferiore dell’ala e leggera orlatura giallastra ammessa nel piumaggio del mantello.
Maschio e Femmina Tarsi nei due sessi verde salice, gialli o carne. Iride rosso arancio.
Difetti gravi Gallo: mantellina e groppa troppo scure, troppo chiare o spruzzate; fiamme che sfondano; molto bianco sulle piccole copritrici delle ali; assenza del triangolo dell’ala bruno; molte tracce rosse sul petto e sulle gambe.
Gallina: disegno della mantellina assente o che sfonda; petto troppo bruno o troppo chiaro.
Nei due sessi: troppe tracce nere o piume interamente nere nel piumaggio.
GINGER
Gallo Petto e gambe giallo-ocra scuro, con barratura o picchiettatura chiara. Mantellina e groppa oro-rosso. Spalle rosse cremisi. Coda e remiganti bronzo.
Gallina Giallo oro con barratura o picchiettatura bronzo, particolarmente sul dorso e sulle ali. Coda barrata di bronzo o scura.
Maschio e Femmina Nei due sessi: piumino scuro; becco, tarsi, e occhi scuri o gialli; faccia purpurea o cremisi.